Mirko Traversari, antropologo fisico forlivese, coordinatore della sezione di Bioantropologia per la Società Italiana di Biologia Sperimentale, S.I.B.S., una delle più antiche e prestigiose società scientifiche italiane.

Approfondimento dell’incontro: come attraverso ritrovamenti vari, si possa tornare a ritroso nel passato e ritrovare una memoria collettiva di chi ci ha preceduto. Il dott. Traversari ha effettuato anche uno studio sulle reliquie di San Mercuriale.
Costituita nel 1925, la Società Italiana di Biologia Sperimentale è una delle più antiche e prestigiose società scientifiche italiane. L’associazione ha lo scopo di facilitare la rapida divulgazione dei risultati sperimentali ottenuti dai ricercatori italiani, favorendo al tempo stesso lo scambio di informazioni e l’interazione tra i ricercatori dell’area delle scienze biologiche e, più in generale, delle scienze della vita; inoltre si propone di limitare la fuga dei giovani ricercatori all’estero, promuovendone ove possibile le attività scientifiche in Italia.